16 marzo 2012

Panna cotta all'Avocado


Se in Marocco fanno il latte dolce all'avocado perchè qui in Italia non si può fare la panna cotta all'avocado? Oggi sto tentando questo accostamento, a breve la panna cotta sarà raffreddata e indurita e potrò sapere se il gusto e le dosi possono essere rese pubbliche!

Mentre facevo tutto questo mi chiedevo: perchè la panna cotta si chiama così, anche se non viene cotta? Può essere che una volta si faceva in modo completamente diverso? 
Su internet le informazioni sono piuttosto mainstream, di tipologia unica, si parla sempre di panna, zucchero e gelatina. 
Si narra che la panna cotta sia originaria delle Langhe, ma che sia stata inventata da una signora di origine ungherese, agli inizi del Novecento. 
D'altronde esistono in vari paesi versioni simili alla panna cotta, alcune fatte col latte (come in Inghilterra) e altre con il latte di mandorla, addensate di solito con l'amido, che infatti, di solito vien cotto. Può darsi che la ricetta per la panna cotta sia andata evolvendosi e cambiando col tempo, adattandosi a gusti e maniere dell'epoche che cambiavano rapidamente. Fino a quella di oggi, che non solo è talmente semplice da fare che non si può sbagliare, ma che per assurdo viene anche commercializzata in pacchetto liofilizzato!!

Navigando le pagine web sul tema mi sono soffermata su una particolare ricetta che troverete qui sul sito della Voiello, che può essere un interessante esperimento da provare, visto che utilizza gli albumi al posto della gelatina.

Ma per adesso mi concentro sul mio di esperimento che tra l'altro è una vera goduria da mangiare!!

Panna Cotta all'Avocado

250 ml di panna
150 ml latte
3 grandi cucchiai di zucchero
1 avocado maturo
2 fogli di gelatina (4 gr) 
questa dose di gelatina non indurisce troppo il budino lasciandolo cremoso

Lasciare in ammollo la gelatina, quindi aprire l'avocado e con un cucchiaio tirare fuori la polpa. Aggiungere una parte del latte e frullare bene.
In un pentolino riscldare il resto del latte e la panna con lo zucchero, fin quando non si scioglie. Aggiungere la gelatina ammollata e girare. Raffreddare bene e mescolare all'avocado. Versare negli stampini e raffreddare in frigorifero qualche ora.


1 commento:

Micol ha detto...

Ciao,sono capitata qui per caso ....essendo in fase ''panna cotta'' .
Adoro l'avocado e volevo sperimentarlo in questa variante,quin di credo che prendero' spunto da te se non ti spiace.....
complimenti per il blog,da oggi ti seguo...........